Dietro le quinte del turismo di provincia

Nelle Centro Italia le strutture turistiche sono in difficoltà, ma pronte alla ripartenza: "Il COVID ci ha uniti. Per la prima volta abbiamo fatto sistema".

Fiuggi: “Il COVID ci ha uniti. Per la prima volta abbiamo fatto sistema”

Ero pronto a scrivere un necrologio. Eppure non è da funerale il clima che si respira lungo la strada che costeggia le Terme Bonifacio VIII, nonostante il numero bassissimo di turisti che tra giugno e luglio di quest’anno ne hanno varcato gli archi di ingresso e gli hotel non ancora completamente aperti. Forse una crisi che si abbatte su una situazione già complicata si rivela meno dirompente che altrove, ma praticamente nessun albergo è stato costretto a chiudere a causa della pandemia. […]

Tagli di personale, offerta limitata: l’Abruzzo del turismo e il contraccolpo del COVID

Spostandoci di pochi chilometri veniamo invece catapultati in una situazione del tutto differente: Abruzzoprovincia di Teramo, un luogo ricco di spiagge e resort a misura di famiglia.

Passeggiando la sera sulla lunga pista ciclabile, tra risciò e biciclette con le rotelle, non è raro essere attirati dalla voce degli animatori che dai villaggi intrattengono la clientela a suon di giochi aperitivo e spettacoli di cabaret. Salvo qualche volto coperto dalla mascherina, sembra quasi che il virus qui non sia arrivato. Negli hotel la situazione è differente.

Questo articolo è stato pubblicato su

Altri racconti

Restiamo in contatto

Copyright 2020 © All rights Reserved. Design by Elementor

Telegram è l'app che preferisco. Puoi entrare nel mio canale cliccando sul bottone qui sotto.

Gli insuperabili
il podcast

il mio canale preferito

Telegram è il canale che preferisco.  

Quasi tutti i giorni posto un piccolo “editoriale” audio e se ti piace quello che c’è su questo sito non perderti neanche un contenuto entrando a far parte della community.