Una scena senza musica

Storia della Digital Records

“Nessuno ha mai pianto davanti una scena senza musica”.

Ha esordito così Goffredo Gibellini, mentre sfoderava il divano violentato da un cane capriccioso e io mi perdevo tra i cavi colorati che si attorcigliavano elegantemente sul banco dello studio tra centinaia di pulsanti, manopole e potenziometri. Nella stanza grande, dall’altra parte del vetro, regnava invece un silenzio assoluto. Due semafori, inspiegabilmente lì, erano fissi sul verde, e decine di tamburi appesi al muro illuminavano delicatamente i microfoni e i leggii.

“Li ho costruiti da solo”, mi ha anticipato Goffredo scoprendomi intento a scrutarli, “ma non sono solo lampade. Servono per illudere, manipolare la realtà; che in fin dei conti è esattamente ciò che facciamo qui.”

Questo articolo è stato pubblicato su

Altri racconti

Pubblicati

A sud del terzo settore

La contrapposizione tra Nord e Sud è uno dei capisaldi della discussione politico-economica della quale, da decenni, siamo attori e spettatori. Abbiamo scelto di chiedere le ragioni di questa spaccatura a Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione Con Il Sud, e perché secondo lui il terzo settore dovrebbe essere il volano di una ripartenza quanto mai auspicabile.

Leggi tutto »

Stiamo in contatto

Se vuoi 

Copyright 2020 © All rights Reserved. Design by Elementor

Telegram è l'app che preferisco. Puoi entrare nel mio canale cliccando sul bottone qui sotto.

il mio canale preferito

Telegram è il canale che preferisco.  

Quasi tutti i giorni posto un piccolo “editoriale” audio e se ti piace quello che c’è su questo sito non perderti neanche un contenuto entrando a far parte della community.